La scelta che fa risparmiare e migliora la qualità della vita.

Il fotovoltaico oggi, grazie alle nuove tecnologie, permette di produrre energia e rendersi autonomi dalla rete.

 

Le Energie rinnovabili, inesauribili, pulite, ed oggi, grazie alle nuove tecnologie, disponibili in modo semplice e sempre più conveniente.

fotovoltaico pratoL'energia solare ha molti vantaggi poiché è inesauribile, è una risorsa d'immediata reperibilità, è pulita perché ci arriva attraverso i raggi del sole ed è conveniente in quanto la materia prima non costa nulla. La quantità di energia solare che arriva sul suolo terrestre è enorme, circa diecimila volte superiore a tutta l'energia usata dall'umanità nel suo complesso. L'energia solare può essere utilizzata per generare elettricità (fotovoltaico) o per generare calore (solare termico).

IMPIANTI FOTOVOLTAICI

La nostra azienda opera sul territorio regionale e nazionale ed offre impianti fotovoltaici chiavi in mano a privati ed aziende. Mettiamo a disposizione la nostra esperienza di installazione ad agenti, commerciali, studi tecnici ed aziende di impiantistica che desiderano effettuare solo la vendita dei prodotti o che hanno la necessità di un supporto in fase di installazione.

Proponiamo contratti di manutenzione su tutti i tipi di impianti. I prodotti da noi usati, delle primarie aziende, sono tutti garantiti e certificati in base alle leggi vigenti. La progettazione viene curata da professionisti che seguono il cliente dall'inzio delle pratiche di allacciamento, alle pratiche UTF, ai contributi del GSE.

Funzionamento di un impianto fotovoltaico con scambio sul posto

Il pannello fotovoltaico riceve l’energia della radiazione solare e la converte in una corrente elettrica di tipo continuo. Da qui arriva all’inverter il quale la trasforma in corrente alternata, come quella usata nelle abitazioni o industrie, ed arriva ad un contatore di energia che legge ciò che l’impianto produce.L’energia elettrica prodotta durante le ore di sole che non viene totalmente utilizzata dalle nostre utenze, passando da un contatore bidirezionale, viene immessa nella rete elettrica del nostro fornitore il quale la immagazzina per restituircela durante le ore di buio o le giornate prive di sole. Questo ”magazzino” ha la durata di tre anni dopo di che la corrente prodotta in eccesso viene perduta.

Dimensionamento dell’impianto fotovoltaico

Il dimensionamento dell’impianto inizia calcolando i KWh consumati nell’arco di un anno solare attraverso le bollette elettriche. La potenza dei pannelli fotovoltaici si indica in KWp (kilowatt di picco). Per stimare (circa) la potenza del nostro futuro impianto dobbiamo dividere il consumo annuo di energia per la produttività di un KWp installato che dipende dalle ore di irradiazione solare annua della nostra zona di appartenenza. L’irradiazione solare varia all’incirca dalle 1000 ore del nord Italia alle1750 del sud Italia. ESEMPIO:Consumo annuo al centro nord di KWh 3300/ore sole 1200 = 2.75 KWp (circa) per coprire il nostro fabbisogno di corrente.La superfice che dobbiamo impegnare per installare 1KWp varia a seconda dei pannelli utilizzati i quali possono essere di tipo monocristallino (8/10mq.), policristallino (10/12mq) ed amorfi (16/24mq).